Il castello di Moncalieri torna a splendere, ma non per tutti!


Ieri (Sabato 11/11/17) mi trovavo a Moncalieri,  e guardando il telegiornale ho saputo che il castello di Moncalieri ha riaperto le sue splendide porte e proprio da quel giorno era tornato ad essere visitabile dal pubblico. 
Di più, scopro che le visite sono gratuite fino alla fine del mese
Non può essere solo una coincidenza, è il destino che mi ci vuole portare! Le immagini che vedo in tv sono meravigliose e mostrano i dettagli di un restauro minuzioso che esprime con ricercata autenticità la sobria magnificenza sabauda caratterizzata da un'eleganza pura che contiene i fasti anche nelle più spettacolari divagazioni eclettiche.

E così, spinta dal destino, eccomi bussare al castello di Moncalieri per farmi conquistare dal suo fascino per ritrovarmi invece a far la posta sulle scale con un'altra manciata di persone ad attendere invano che il tappeto rosso si apra anche per noi, poveri illusi, che non abbiamo avuto la prontezza di prenotare la visita entro le ore 13.00.

Qualcosa nella promozione dell'evento non ha funzionato alla perfezione, come il fatto che i mass-media abbiano trasmesso il servizio nel momento in cui al Consorzio delle Residenze Reali Sabaude non rispondeva più nessuno (il sabato il servizio telefonico è attivo fino alle 13.00 ma più persone in coda lamentavano di non essere riusciti a parlare con nessuno anche chiamando prima) o il fatto che altre persone riuscissero ad entrare dichiarando di essere riusciti a prenotare la visita su "altri siti". In rete smanetto bene ma non ho ancora trovato siti alternativi a quello ufficiale da segnalare per la prenotazione.

La gentile operatrice addetta all'accoglienza si è trovata a gestire una situazione non piacevole, e devo dire che l'ha fatto con grande onestà e per questo è stata sicuramente apprezzata, rispondendo alle domande della gente, poco numerosa a dire il vero, che come me ha provato comunque a fare una capatina perchè non si sa mai, e in fondo se al numero di telefono delle prenotazioni non rispondono un posto libero per entrare ci sarà pure....

Se volete visitare il castello di Moncalieri gratis prenotate entro novembre 2017
Se avete intenzione di visitare il castello di Moncalieri entro novembre, effettuando una visita guidata grauita, quindi ricordatevi di telefonare al 
Consorzio delle Residenze Reali Sabaude:tel. +39 011 4992333
 (dal lunedì al venerdì: ore 9.00-17.00; sabato: ore 9.00-13.00)
le visite guidate seguono un calendario orario e l'ultimo ingresso è previsto per le ore 17.00.
Se riuscite a prenotare la vostra visita entro il mese di novembre, sarà completamente gratuita.

Se volete visitare il castello a dicembre o a gennaio, invece, "potrete entrare gratuitamente ma dovrete pagare il costo della visita guidata, corrispondente a 7 euro", quindi presumo che oltre al mese di gennaio, per vedere il castello, occorrerà pagare il costo d'ingresso (non precisato) e il costo della visita guidata.
Anche questa distinzione dei costi non molto chiara ha tratto in inganno, perchè le persone che come me erano in coda, leggendo quanto scritto sul sito, ovvero
venerdì, sabato e domenica: 10.00-18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.00).
dall’ 11 al 30 novembre 2017: ingresso e visite guidate gratuite.
dal 1° dicembre 2017 al 31 gennaio 2018: ingresso gratuito e visite guidate a pagamento.
Costo della visita guidata: 7 euro
Bambini di età inferiore a 12 anni: gratuito
Prenotazione obbligatoria (con ingresso a orario prestabilito per gruppi di 25 persone)
hanno dedotto che fosse possibile visitare il castello anche al di fuori delle visite guidate, cosa che poi non si è rivelata possibile, nonostante venga menzionato anche il costo del solo ingresso.
Devo dire che, con un po' di delusione, ho lasciato il castello di Moncalieri alle mie spalle per finire il mio sabato pomeriggio con altre migliaia di persone in un centro commerciale. 

Per ulteriori informazioni sul Castello di Moncalieri (news, brochure ecc...) consultate il sito ufficiale.  

stampa la pagina

Commenti