venerdì 31 ottobre 2014

Una piccola vacanza nelle Asturie ?

Le Asturie sono al nord della Spagna e sono interessante dal Golfo di Biscaglia. E si tratta proprio di bei posti per chi ama la natura, il patrimonio culturale e molto altro. Durante il periodo arabo della Spagna, le Asturie subirono pochissimo l'invasione perchè gli abitanti seppero organizzare una difesa. Fu il primo nucleo della c.d. Reconquista. Essendo la Spagna un regno, le Asturie sono formalmente un principato.
°°
I turisti a loro scelta potranno ammirare i paesaggi delle coste o quelli montani.



2 foto da wikimedia

I centri più importanti sono Oviedo, Gijón (sul mare) e poi Avilés, Mieres ecc.
Dato anche l'isolamento culturale delle Asturie durante il dominio arabo della penisola iberica, va riferito che -fra i secoli ottavo e decimo- si sviluppò un particolare stile artistico (arte preromanica di Oviedo), quindi ci sono anche cose interessanti da vedere. E per chi ha inclinazioni religiose (ma non solo) è il caso di ricordare il Sudario (un documento simile alla Sindone) ed alcuni oggetti artistici nella c.d. Camera Santa della cattedrale di Oviedo.

Santa Maria de Naranco, nei pressi di Oviedo
foto Promocion Turistica Oviedo (www.oviedo.es)

la cattedrale di Oviedo, in prevalente stile gotico

In periodo estivo la regione non è molto coinvolta dal turismo di massa pertanto è facile trovare delle spiagge tranquille (una delle più note è quella detta "Playa del Silencio" dove si vedono spesso molti gabbiani). Un insieme di luoghi compongono la "costa verde delle Asturie". Facendo una gita in barca è facile imbattersi in gruppi di delfini.
°°
La gastronomia è certamente stimolante. Fra i piatti più noti emerge la fabada (uno stufato a base di fagioli bianchi e maiale), ma ci sono ovviamente molti piatti di pesce. Notevole porto peschereccio è Valdes, ma probabilmente il commercio ittico più importante della zona è ad Aviles.
Ci sono anche diversi formaggi locali come ad esempio il particolare Queso de Cabrales. Oltre ai vini in questa zona si gusta spesso il sidro.
Da qualche tempo gli appassionati di canoa amano discendere il fiume Sella ed in loco organizzano anche dei festosi cortei di accompagnamento detti "treni fluviali".
Certamente le Asturie non sono ben collegate con altre parti d'Europa, quindi - se non si attraversano Francia e Pirenei in auto- bisogna facilmente aggiungere una breve sosta a Madrid e poi muoversi in treno od areo. Ci sono anche dei voli charter per Santander. Per i bus si può vedere il sito Alsa. Come per tutto bisogna informarsi bene per sapere come arrivare e poi muoversi. La famosa Santiago di Compostela è nella vicina regione della Galizia-quindi avendo tempo- si possono abbinare le mete.
°°

Hotel a Oviedo

**

Nessun commento:

Posta un commento