lunedì 13 maggio 2013

Problema occupazione. Il Contrat de génération in Francia

In Francia alla fine dello scorso marzo -ai fini dell'occupazione- sono state avviate delle agevolazioni denominate "Contrat de génération".
Si tratta di incentivi volti all'assunzione di giovani di età inferiore ai 26 anni e contestualmente alla conservazione del lavoro da parte di persone che hanno superato i 57 anni.
Tale agevolazioni possono essere richieste tramite la compilazione di un modulo disponibile anche on line su un sito dell'amministrazione pubblica francese.


parziale del modulo Contrat de génération

Il sistema prevede per tre anni l'erogazione di contributi annuali di 2.000 euro per i giovani e di 2.000 per gli anziani. Totale 4.000 euro che sono pagati all'azienda interessata in rate trimestrali.
La richiesta del contributo può essere fatta da tutte le aziende che occupano minimo 50 persone e rispettano certi criteri minimi. Nelle aziende più grandi è necessario anche un accordo sindacale.
In Italia un sistema del genere potrebbe risultare utile anche per recuperare al lavoro tutte quelle persone che hanno dato le dimissioni in attesa di una pensione che, dopo la riforma Fornero, risulta ben rinviata nel tempo...

Nessun commento:

Posta un commento