Roma, passeggiata al ghetto e dintorni

Una passeggiata serale al ghetto di Roma e magari alla vicina Isola Tiberina nel periodo della bella stagione è sempre una bella idea, specialmente se si ha la possibilità di fermarsi in qualche buon ristorante. Se si pensa di entrare al ghetto provenendo da via delle Botteghe Oscure inevitabilmente si attraversa anche piazza Mattei dove c'è la bella fontana delle tartarughe. Per chi non lo sapesse nel medioevo nella zona del Portico d'Ottavia c'era anche il mercato del pesce ed a memoria di ciò ci sono anche una chiesa ed un oratorio. A parte i "carciofi alla giudiaca" ed altri piatti tipici, proprio in questa zona furono inventati alcuni brodi a base di pesce..

la fontana delle tartarughe di piazza Mattei a pochi passi dal ghetto

il Portico d'Ottavia

l'oratorio S.Andrea dei Pescivendoli

la medievale torre dei Caetani all'ingresso dell'Isola Tiberina
stampa la pagina

Commenti