Google e la penalizzazione dei contenuti duplicati

Google sta applicando  nuovi e potenti filtri per identificare e penalizzare i contenuti duplicati, anche se   in modo un po' arbitrario,  senza tenere conto della fonte ma affidandosi maggiormente a parametri quali il pagerank e il posizionamento dovuto a una solida linkbuilding.
Insomma, i piccoli blog che si sono rivolti agli aggregatori per aumentare la portata dei propri contenuti rischiano davvero di essere strozzati dalla morsa dei propri stessi articoli, regalati ad altri siti...
Se utilizzate aggregatori, siti i social news o blog come questo ricordatevi sempre di differenziare il testo che pubblicate.


leggi tutto l'articolo su opinionando: Crollo delle visite? google e la penalizzazione dei contenuti duplicati
stampa la pagina

Commenti