Io e te, l'ultimo romanzo di formazione di Niccolò Ammaniti

Finalmente mi sono decisa a scrivere questa recensione su Io e Te, il nuovo libro di Niccolò Ammaniti, un autore che mi piace, che stimo molto e che ho sempre considerato brillante e profondo. Io e te appare come un piccolo libricino, quasi un lungo racconto, ha le pagine in carta riciclata (che, ahimè, vengono via se non siete lettori troppo delicati) e si legge davvero in fretta.
La storia è quella di Lorenzo, un adolescente diverso dagli altri, particolare, che adora la sua famiglia ma è nello stesso tempo molto chiuso con le altre persone, con cui non riesce a legare, e che considera noiose, di un livello più basso, ripetitive, senza nulla che possano affascinarlo o accrescerlo.
I genitori non lo capiscono, nonostante l'affetto, pensano che lui abbia dei problemi psicologici, che la socializzazione sia importante, ma Lorenzo sta bene così, basta a se stesso, non ha bisogno degli altri, anzi, per dirla tutta, a lui degli altri non frega proprio niente (perché non mi lasciavano in pace? Perché dovevo essere uguale agli altri? Perché non potevo vivere per conto mio in una foresta canadese?).

Leggi tutta la recensione sul romanzo Io e te di Niccolò Ammaniti sul blog Love and Books

Commenti